Fai da te: come creare la tua tavolozza di ombretti?

Potresti saperlo, ma negli ultimi mesi mi sono spostato verso il lato naturale della forza ... anche nel trucco! Il più difficile che trovo. Per quanto riguarda la cura del viso e dei capelli non ci sono stati problemi, tanto per il trucco è un'altra storia.

Ho iniziato facendo un ordinamento graaand. Ne ho venduto gran parte durante una vendita di garage, ho mantenuto il più bello per la fine (tutti i miei Zoeva, Lorac, The Balm ...), per ogni evenienza. Poi qualche settimana fa ho anche venduto quasi tutti! Mi rimangono solo pochi Zoeva e Juvia's Place, ai quali non posso separarmi. E un Lorac che il mio caro mi ha regalato per il mio compleanno qualche anno fa.

Il mio obiettivo era di avere solo palette naturali o organiche, pur avendo una vasta scelta di colori a mia disposizione, il che non è necessariamente ovvio avendo solo organico! Quindi l'idea mi è venuta: perché non creare la mia tavolozza da solo?

Me lo sono ricordato Coralie dal blog Bellezza Di Menta Piperita ne ho parlato qualche anno fa e ho scoperto il suo articolo e il suo video a proposito! Così ho comprato tutto ciò che lei ha menzionato e usato, e anch'io volevo provare l'esperienza!

Fai da te: come creare la tua tavolozza di ombretti?

attrezzatura

GLI ATTREZZI : (link + prezzo)

INGREDIENTI :

E i mica che preferisci ! Apparentemente quelli dell'Aromazone non sono super pigmentati. Quindi ho comprato quelli da La follia dei profumi e sono davvero fantastici !! 😀

Gli ombretti stessi contengono i seguenti ingredienti: Mica CI 77019 - Ossido di ferro CI 77492 o Biossido di titanio CI 77891 o / e Ossido di stagno 77861. Il biossido di titanio non è qui sotto forma di nanoparticelle, altrimenti sarebbe menzionato "NANO" , quindi non preoccuparti. Fonte: INCI Beauty.

Come procedere ?

Lavare bene e disinfettare tutte le apparecchiature. Metti i giornali sul tavolo se è in legno, altrimenti pulisci bene il piano di lavoro. 

1. Inizia riscaldando l'acqua per sciogliere il burro di karité in un bagnomaria (metti un cucchiaino di burro di karité (BDK) in una piccola ciotola di ceramica. Prendi un contenitore più grande (padella per esempio) e versa dentro l'acqua bollente. Metti la ciotola con dentro il BDK. In due minuti si sarà sciolta!)

2. Nel mortaio o in una ciotola, pesa 0,40 g di polvere per trucco base

3. Aggiungi 0,60 g della mica che preferisci e mescola bene

4. Aggiungi 1 goccia di burro di karité

5. Aggiungi 3 gocce di caprylis

6. Aggiungi 4 gocce di alcol

7. Mescola tutto con un cucchiaio di metallo. Non esitate a togliere tutto intorno al cucchiaio e remixare bene.

8. Schiaccia tutto per 3 secondi con il pestello.

9. Versa tutto in un secchio, quindi aggiungi un altro secchio vuoto e comprimilo con la pressa per secchio.

10. Finito! Puoi inserirlo nella palette e ricominciare la procedura 🙂

Gli ombretti e i campioni!

Per fare questi campioni non l'ho fatto non mettere su ombretto niente sul braccio, ho appena fatto scorrere il dito sull'ombretto e ho fatto un passaggio sul braccio. Per alcuni ombretti (mirtillo, bronzo, sangria e alcuni perlescenti) mi sono perso un po 'penso durante la preparazione e improvvisamente sono un po' meno pigmentati, improvvisamente ho fatto 2-3 passaggi. Ma per gli altri, un passaggio !

Prima riga, da sinistra a destra:

Malva perlato - Rosa perlato - Rosa antico - Ametista - Lilla - Rosa legnosa - Rosa arancione - Sangria

****

Seconda riga, da sinistra a destra:

Verde perlato - Luccichio - Leggero - Quasi nudo - Caramello - Bronzo - Deserto - Passione

****

Terza riga, da sinistra a destra:

Smeraldo - Pistacchio - Verde incantato - Oro - Antico antico - Clementina Pop - Girasole - Oro perlato

****

Ultima riga, da sinistra a destra:

Fumoso - Violet Passion - Violine - Grape - Blueberry - Tropical Blue - Ice Blue - Pearly Blue

Un po 'di trucco

Qui ho usato un ombretto marrone opaco nella piega di una tavolozza Bohopoi l'ombretto Antico antico su tutta la palpebra e l'ombretto Luce nell'angolo interno di La Folie Des Senteurs.

****

Per questo secondo trucco ho usato un ombretto marrone chiaro opaco da una palette The Balm, quindi l'ombretto Verde Incantato su tutta la palpebra, sopra ma nell'angolo esterno ho aggiunto l'ombretto Smeraldo e l'ombretto fumoso ancora di più all'esterno, ma non è rimasto molto buio ... e nell'angolo interno ho applicato l'ombretto Oro. 

****

Per il terzo trucco ho prima applicato il solito ombretto marrone opaco nella piega della palpebra. Poi ho mescolato i colori Orange Rose e Sangria, che ho applicato su tutta la palpebra. Ho messo l'ombretto Rosa Perla angolo interno e nero fumoso nell'angolo esterno, ma diventa più marrone: /

****

Per questo quarto trucco, volevo rimanere nei toni del blu / viola! Quindi ho applicato un ombretto marrone opaco nella piega della palpebra (come al solito), quindi l'ombretto Violino su tutta la palpebra. Nell'angolo esterno ho applicato l'ombretto Mirtillo, e nell'angolo interno, Blu Perla.

****

Per questo trucco sono andato un po 'di stile libero ^^ Ho iniziato applicando un ombretto bianco Rosa Perla, ma poiché non si distingueva bene, ho messo l'ombretto Deserto. Poi nella cavità delle palpebre ho messo l'ombretto Uva, e Blu tropicale nell'angolo esterno. Quindi non soddisfatto, ho aggiunto Smoky, sempre nell'angolo esterno. E nell'angolo interno ho aggiunto Clementine Pop !

Ho quindi disegnato una linea di eyeliner vicino alle ciglia con Dazzle Liner di Nabla in tonalità industriale, e ho fatto il punto con l'eyeliner color caramello nero. Il mascara che ho usato per tutto il trucco è Double Dream di Puro Bio.

****

E per quest'ultimo trucco volevo renderlo semplice e discreto, ecco perché ho appena messo l'ombretto marrone nella piega della palpebra, quindi l'ombretto Quasi nudo su tutta la palpebra e Luce angolo interno. Un pizzico di eyeliner, mascara ed è finita!

Cosa ne penso di questi ombretti?

Nel complesso, sono davvero molto soddisfatto.

Bene, realizzare questi 32 ombretti mi ha impiegato molto tempo, quasi 6 ore di tempo, in 4-5 giorni credo, perché per ogni trucco sono stati necessari 10/15 minuti tra la preparazione stessa e la pulizia dell'attrezzatura. Per non parlare dell'installazione all'inizio e della memorizzazione alla fine.

A livello di costi, Avevo circa 50 € di materiale + 60 € di micas (le bustine colorate). Tutti i siti consegnano anche in Svizzera e non ho avuto tasse doganali. Ma con i mica che ho comprato posso fare 2-3 ombretti per bustina, quindi va bene! E ho comprato molti di loro per mescolarli insieme per creare una seconda tavolozza, quando l'impulso arriva viend

Il attrezzatura è buono, devi comunque usare una base per ombretti se hai le palpebre oleose, altrimenti dureranno solo poche ore. Con la mia base Urban Decay preferita, durano tutto il giorno, ma con l'altro dello stesso marchio, durano circa 6-7 ore, dopo aver ruotato nelle pieghe delle palpebre. Con la base Lorac, non c'è nessun problema di trattenerlo. In ogni caso con me, che ha le palpebre unte.

Il pigmentazione è davvero buono, non mi aspettavo di trovare la stessa qualità che ho con altri ombretti dello stile di Juvia's Place o di alcuni di Zoeva! Per 2-3 penso di essermi perso un po 'durante la preparazione, anzi sono un po' meno pigmentati degli altri, penso in particolare agli ombretti di mirtillo, Sangria e Bronzo; per i campioni ho dovuto passare 2-3 volte, a differenza di un singolo passaggio per tutti gli altri ombretti. È davvero una bella sorpresa! Quando mi trucco, spiccano tutti bene, ma per alcuni devi passarli più volte. Penso che sul dito alcuni risaltino meglio.

Gli ombretti che si vedono bianchi (perlescenti) sono quelli che si distinguono meno bene sulla palpebra. Li uso soprattutto per l'angolo interno e, di nuovo, alcuni non si distinguono molto bene, è un peccato.

Quanto a l'applicazione, alcuni si sbriciolano un po 'nel secchio quando passo il pennello, ma forse è perché non li ho compattati bene. Altrimenti non cade davvero all'orizzonte, ma devi ancora prendere delicatamente il materiale e non andare come un bruto ^^ Svaniscono bene tra di loro. Oltre all'ombretto nero fumoso, invece di rimanere nero tende a mescolarsi con gli altri ombretti sottostanti. Ad esempio per il trucco nei toni del verde, è diventato un po 'blu e sembra: /

Ho solo ombre iridescenti in questa palette, ma penso di avere comunque abbastanza ombre opache nelle palette Boho 🙂

In conclusione

Sono felice di aver creato la mia tavolozza e di essere in grado di realizzare i colori che desidero con tutte le bustine! Il mio obiettivo sarebbe quello di separarmi anche dai pallet Zoeva e Juvia's Place, ma non è facile. Penso che arriverà tra qualche settimana.

Sì, alcuni ombretti sono un po 'polverosi, ma per me finché la pigmentazione è lì, non è troppo grave se cadono un po'. E per quanto riguarda l'outfit, so che devo usare la mia base Urban Decay in particolare. Vorrei smettere di usarlo perché in realtà non ha buoni ingredienti ed è la prima cosa che mi metto sulle palpebre ... ma non ne trovo uno altrettanto buono in organico / naturale 🙁

Altrimenti, se vuoi iniziare a creare la tua tavolozza, concediti un sacco di tempo davanti a te!

Ecco qua, sai tutto adesso! 🙂 Spero di aver risposto alle tue domande e, in caso contrario, non esitare a lasciarmi un commento, cercherò di risponderti nel modo più preciso possibile! 🙂

Link utili :

E tu, cosa ne pensi di questa palette?
Hai mai provato a crearne uno tuo?

Se ti è piaciuto questo articolo o pensi che possa interessare altre persone, sentiti libero di appuntarlo su Pinterest!

Se ti è piaciuto questo articolo, ma non hai tempo di commentare, non esitare a fare clic sul cuoricino, sarà mio piacere! 🙂

Myrtilla
  • |
  • 24 commenti
  • |

24 risposte a "DIY : Comment créer sa propre palette de fards à paupières ?"

  1. Ben fatto, perché deve averti impiegato tutto quel tempo, ma è una tale soddisfazione quando facciamo le cose da soli! Ancora complimenti e grazie per questo articolo ti fa venire voglia di iniziare!

    1. Grazie mólto ! Sì alla fine avrei potuto fare di più, ma volevo a tutti i costi finirlo durante le vacanze! 🙂 In effetti porta una certa soddisfazione 😀 Grazie per il tuo commento! 🙂

  2. Chiaramente non sono una modella perché mi piacciono troppo le palette per separarmi da XD, ma trovo l'idea super cool. E gli ombretti sono davvero belli. Non sapevo nemmeno che fosse realizzabile a casa, anche se è lungo da fare, quindi grazie per la scoperta. Baci

    1. Ah, ma posso rassicurarti, sono stato esattamente lo stesso un anno fa! 🙂 Mi piace ciò che possiamo cambiare se vogliamo davvero! 😛
      Ma sì, anche io non lo sapevo! E improvvisamente sono contento di aver fatto il grande passo 😀 Grazie per il tuo commento!

  3. Questi colori iridescenti sono davvero superbi! Se un giorno intendo passare al lato naturale della forza in termini di trucco, è certo che tornerei lì! Per ora, mi preoccupo troppo delle mie belle tavolozze! Sono comunque curioso di vedere se è possibile creare ombretti opachi pigmentati come questi! In ogni caso, il rendering sulle palpebre è davvero magnifico, non avrei mai immaginato che si tratti di ombretti "fatti in casa" 🙂

    1. Ti capisco, ho impiegato molto tempo per riuscire a fare a meno delle mie belle tavolozze! 🙂
      In ogni caso, ho visto in seguito che il sito ha venduto anche alcuni ombretti opachi. Proverò a parlarne di nuovo! 🙂
      Sì, ma anche io non avrei mai creduto che potessero avere una tale pigmentazione! 😀

    1. Sì, certo, non è economico, ma con le bustine di mica posso creare altre 2 palette di 32 ombretti, quindi alla fine torna a circa 30/40 € per tavolozza, il che è corretto!
      Grazie mille in ogni caso! 🙂

  4. Bravo per la tua motivazione e questa magnifica tavolozza! È bello sapere che è una buona pigmentazione. Non vedo l'ora di vedere il prossimo che creerai 🙂

  5. Ciao !
    È vero che dal lato dei prodotti per il trucco è un po 'più difficile trovare prodotti sani e soprattutto trovare molti colori.
    Anche se non riesco mai a truccare gli occhi, trovo questa idea molto interessante. La tua tavolozza è davvero calda e non parliamo del tuo trucco, li adoro tutti anche se ho una preferenza per il terzo.
    Baci

  6. Ho anche le palpebre oleose e ho trovato una buona base, che fa bene il lavoro. Base per ombretto liquido, da http://www.natrue.org, Sante Naturkosmetik, vegano, non certificato biologico sulla confezione, ma senza roba in -en o -one, pieno di roba proveniente da agricoltura biologica. Può essere acquistato a Satoriz, e probabilmente anche altrove. Ne sono molto contento.

    Bella giornata

  7. Ciao,
    Quando hai pubblicato alcune creazioni su Instagram, ero molto curioso di come l'hai fatto 🙂
    Grazie per il tuo biglietto molto completo, mi fa venire voglia di provare!
    La pigmentazione è pazza!
    Baci
    Virginia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .

it_ITItalian
fr_FRFrench it_ITItalian

La newsletter di liquirizia e mirtilli

Iscrivendoti alla newsletter sarai sicuro di non perdere
i prossimi articoli del blog! Ricevi gli ultimi articoli pubblicati una volta alla settimana, domenica sera alle 20:00

Grazie per la tua registrazione

Troppi tentativi, riprovare più tardi