Valutazione delle sfide di gennaio per ridurre il mio consumo di zucchero!

Ricorderete, ma all'inizio di gennaio ho deciso di ridurre il consumo di zucchero. Mi trovavo in una situazione in cui ho ingerito cibi molto molto dolci in qualsiasi momento della giornata e più del necessario. A colazione, prima e dopo pranzo, poi prima e dopo cena (= cena per i francesi). Insomma, sempre! E ne ho davvero BISOGNO. Eppure stavo cercando di mangiare qualcos'altro (frutta, tè caldo, frutta secca ...), ma Ho sempre avuto questa sensazione di fame e avidità costante.

Quindi mi sono lanciato 3 sfide, al ritmo di una sfida a settimana:

  • Niente più dessert (settimana dall'8 al 14 gennaio)
  • Non prendere più snack dolci (settimana dal 15 al 21 gennaio) + o dessert
  • Fai una colazione più sana (settimana 22-28 gennaio) + niente snack dolci + o colazione. dolce.

Ogni nuova settimana ho mantenuto la sfida della settimana precedente, che mi ha permesso di andare davvero molto morbido.

Quindi, come è andata ?

Piccola introduzione, mi sono preparato barrette di cereali fatte in casa seguendo questa ricetta, nel caso volessi cose dolci. Sono davvero deliziosi!

LA PRIMA SETTIMANA (promemoria: non prendere più il dessert)

Al asilo nido dove lavoro, riceviamo un dessert con il nostro pasto di mezzogiorno. È un frutto o un dolce dessert. Ricordo che l'unica volta che era difficile era quando c'era yogurt alla frutta di bosco. Ma l'ho preso su me stesso e non l'ho usato! Tuttavia, ho fatto il tè caldo invece.

La sera dopo cena volevo cose dolci, quindi presi una delle barrette di cereali che avevo preparato e un frutto, in genere.

➤ STATO PATRIMONIALE: è stato abbastanza facile rinunciare a dessert dolci. Invece, ho preso l'abitudine di preparare il tè caldo, che mi ha anche permesso di bere di più durante il giorno. E la sera di solito mangiavo un cachi e una barretta di cereali fatti da me con la ricetta di cui sopra. O ho mangiato grandi quantità ed ero abbastanza pieno, quindi non volevo dessert.

SECONDA SETTIMANA (promemoria: non assumere più dessert o snack dolci)

Al asilo nido dove lavoro, mangiamo frutta alle 16:00, poi spuntini piuttosto dolci e raramente salati. Temevo questa seconda sfida, perché in genere ho molta fame alle 16 e gli snack sono ancora buoni! Ma all'improvviso ho sempre avuto il mio tè (ne ho fatti molti e si è riscaldato in una zucca, vedi quale?) E ho mangiato frutta.

➤ STATO PATRIMONIALE: stava iniziando a diventare sempre più facile smettere di desiderare lo zucchero. Ho già sentito molto meno bisogno di mangiare dolci dopo i pasti, e a volte mangiavo solo tè caldo o addirittura niente. Per gli spuntini andava bene, avevo fame, ma era davvero fattibile resistere, specialmente da quando mangiavo frutta. Ma d'altra parte la sera ero davvero FAME HYPER.

Poi sono andato a comprare il mio formaggio al mercato nel mio villaggio, quindi mi è capitato di mangiarne una piccola parte prima o dopo cena, se avevo davvero fame o volevo mangiare.

TERZA SETTIMANA (promemoria: non assumere più dolci e snack dolci, nonché colazioni dolci)

Mangiavo sempre panini o cereali, accompagnati da latte con Nesquik (sì, ho fatto la stessa colazione per 27 anni, e allora? ^^). Anche all'asilo nido dove lavoro, lo prendo la mattina con i bambini. E improvvisamente una volta non avevo portato niente, quindi ho mangiato del pane senza niente e ho bevuto ... acqua ^^ le seguenti mattine mi sono organizzato e ho preso la mia farina d'avena con i miei piccoli contorni. E se a volte non lo volevo, ho semplicemente bevuto il mio caffè. Il sabato mattina andavamo a fare la spesa e mangiavamo i cornetti con la mia cara, ma all'improvviso non li prendevo e mangiavo zwieback con burro. Stai bene? ^^

➤ STATO PATRIMONIALE: è stata la settimana più "difficile". Mi sono davvero reso conto che avrei potuto facilmente fare a meno del dessert o del gusto, ma d'altra parte per la mattina ho avuto problemi a cambiare le mie abitudini. Forse perché sono troppo pigro per cucinare una colazione più sana (ci vuole ancora più tempo di versare cereali in una ciotola, siamo d'accordo?), O perché non lo faccio non ho ancora trovato l'alternativa ideale.

Valutazione generale e miglioramenti / modifiche per febbraio

Valutazione generale

Come detto prima, mi sono reso conto che era più facile per me cambiare le mie abitudini di dessert e snack, ma a colazione era un'altra cosa. Sono comunque una persona piuttosto pigra, e al mattino non voglio davvero prendermi 15 minuti per farmi colazione. Molte volte mi capita di preparare frittelle o cose che richiedono tempo, ma non è comunque tutte le mattine. Soprattutto quelle 3 mattine a settimana mangio all'asilo e parto alle 6:15 da casa, quindi non posso fare la stessa cosa come a casa.

Ricordi, nel mio articolo di lancio, Mi ero autorizzato a fare joker. Nel caso in cui mi fossi rotto ed era troppo difficile resistere. Per essere onesti, Ho avuto due momenti di debolezza, di cui per uno sono un po 'scusato ^^ ti spiego:

Avevo preparato una torta di banane con due banane che stavano marcendo. Non avrei comunque lasciato che il mio tesoro mangiasse tutto! Quindi ho mangiato una fetta una volta ... dopo il pasto serale. Stai bene? ^^

Alla cena del personale alla fine di gennaio, alla fine del pasto, c'era un buffet di graaaand con 7 o 8 terrine di diversi dessert e pasticcini. In tempi normali (quindi prima delle sfide) mi sarei precipitato su di esso prendendo uno di ogni minimo. E cosa ho fatto? Francamente, potrei non averlo preso, davvero. Avevo mangiato molto e non volevo più cose dolci come prima. Ma ho visto che c'erano tiramisù con speculoos, ed è davvero un dessert che amo particolarmente. Quindi ho preso una piccola ciotola, tutto qui!

Quindi penso che vada bene, come un piccolo errore 😉

Tuttavia, grazie a queste sfide, ho notato diversi cambiamenti:

Non ho più un'esigenza incontrollabile come prima, per mangiare cibi dolci dopo un pasto. A volte non mangio nemmeno niente!

Sono riuscito a cambiare le mie abitudini prendendo il tè caldo dopo i pastie mi va bene! (eppure non sono un grande bevitore di tè in generale! Prima di bere solo 5-6 volte l'anno ^^)

Non mi sento pesante o gonfio di notte. La mia pancia è quasi la metà di altrove. Prima di questa sfida, la sera mi sentivo incinta di 4 mesi!

- Non so se ho perso peso poiché non mi sono pesato prima, ma visibilmente Mi trovo più magro ai lati e sul ventre. Potrebbe essere un'impressione, ma mi sembra un'impressione 😛 È un cambiamento che ho notato soprattutto alla fine della terza sfida.

Non ho più la sensazione di praticare sport nel vuoto. Certo, non faccio sport per perdere peso, ma è vero che corro 3 volte a settimana e trovo che non mi ha fatto cambiare per diversi mesi. Riducendo lo zucchero, ho l'impressione che farà la differenza! 🙂

Le mie prossime sfide per febbraio e fino a giugno, se ci arrivo (ma intendo fare di tutto per arrivarci!)

- Mangia le mie colazioni come piace a me. Dolce o no, per ora non do più importanza a questo dettaglio.

- Non assumere più dessert (bevi invece tè caldo).

- Non mangiare snack dolci (snack salati sì, e invece mangiare frutta o bere tè).

- Bevi una bibita o una bevanda dolce solo una volta al mese al massimo (zucchero aggiunto a un tè caldo per ora non lo considero una bevanda dolce).

Neanche io sono all'estremo. Non è come prima, dove non riuscivo più a controllarmi. Ora ho meno desiderio di cibi dolci, ma più ne sento il bisogno. Ma mi dico che se una volta venissi invitato da qualche parte e ci fossero dei bei dessert, invece di mangiarne molti più volte, ne prenderei solo una piccola quantità. O se voglio un cupcake un pomeriggio, ne prendo uno piccolo invece di molti grandi. Quindi se voglio fare i biscotti, bene lo faccio! Sarà sicuramente meglio che mangiare spuntini pronti ^^ Il mio obiettivo non è privarmi completamente, ma compiacermi a volte, controllando le mie quantità. Voi vedete ? 🙂

Ed ecco la mia piccola recensione di questo mese con meno zucchero! 🙂 Sono davvero felice di averlo fatto e di vedere che c'erano anche altre persone che lo facevano! Avevo anche creato un piccolo gruppo su Instagram con i pochi motivati per la sfida, di cui conoscevo i soprannomi. Mi ha motivato a seguirlo ed è stato interessante leggere il feedback degli altri partecipanti.

In effetti, alcuni hanno notato una piccola perdita di peso e altri hanno avuto meno barre alla fine della giornata. grazie a Adeline, Melanie, Delphine, Mary e Laura che hanno fatto la sfida con me e che hanno superato con successo! 🙂 A proposito Maria ne ho parlato sul suo account Instagram se vuoi conoscere la sua opinione 🙂

E tu cosa ne pensi? Saresti pronto ad affrontare questo tipo di sfide?

Se ti è piaciuto questo articolo, ma non hai tempo di commentare, non esitare a fare clic sul cuoricino, sarà mio piacere! 🙂

Myrtilla
  • |
  • 18 commenti
  • |

18 risposte a "Bilan des challenges de janvier pour diminuer ma consommation de sucre !"

  1. Ciao Roberta,

    Quindi ho ridotto drasticamente anche il consumo di zucchero, sono alla terza settimana. Al mattino mangio porridge (non più lungo dei cereali tradizionali) avena / latte vegetale in cui fondo un quadrato di cioccolato fondente per dessert; p
    Altrimenti, mi piace la ricotta con semi oleosi, una manciata di cereali tipo avena (senza zucchero aggiunto) e frutta. O il tradizionale pane / burro, persino pane / formaggio.

    Sono anche riuscito a tagliare il dolce dopo i pasti. Ma ammetto che mi mancano gli yogurt alla frutta, lo adoro. Alle quattro ho anche molta fame. Mangio spesso mandorle con una barretta di cioccolato fondente. In generale, mi sento ancora affamato, ma dopo 20 minuti sono bloccato e fino a cena. Ho rimosso completamente le torte industriali e qualsiasi cosa contenga zucchero aggiunto. Quando voglio fare una torta (è successo due volte), adeguo la ricetta. Sostituisco lo zucchero con lo zucchero intero (il "vero" che troviamo solo nei negozi biologici e che è molto compatto) e ne riduco molto la quantità. Cerco anche di fare ricette a basso indice glicemico o vegano in modo abbastanza semplice, è più sano alla base e ho meno bisogno di adattare le proporzioni.
    Ad esempio, ho appena condiviso una ricetta diffusa sul mio account Insta. L'unico zucchero proviene dal cioccolato fondente 😉

    È difficile senza essere. Diciamo che le tentazioni sono grandi! Ma da parte mia, si adatta al mio piano per fermare il consumo eccessivo. Per una volta, quando sei dipendente dallo zucchero, consumi troppo ...

    Baci e coraggio per il futuro!

    1. Ciao Delphine! Bravo è fantastico! 😀
      Dopo aver visto, se davvero puoi fare a meno di qualcosa, come lo yogurt, non esitare a prenderne uno per le 16:00! Mi sono detto che a colazione mi sono lasciato come prima 🙂
      In effetti, all'inizio, siamo rapidamente tentati da tutto! Ieri mi sono allenato con i miei colleghi tutto il giorno e con le pizze che avevamo portato a mezzogiorno, avevamo diritto a bibite, barrette di cioccolato Cailler, M & M (e alcuni mandarini), tutto gratis! ! Non ho preso nulla di tutto questo (tranne le pizze e i mandarini) e sono davvero orgoglioso di me stesso, in tempi normali avrei rotto le mutandine con tutto questo zucchero ^^ E mi sentivo davvero bene, senza colpo di stato bar o niente. Sto davvero iniziando a realizzare i benefici della vita con meno zucchero e ti incoraggio a continuare il tuo cammino! 😀
      Baci!

  2. Ottimo per il tuo disco, ben fatto e grazie ancora per averci accettato questa sfida. La più importante è questa consapevolezza che c'è zucchero ovunque ... E che possiamo farne a meno per la nostra salute. Francamente hai molti meriti rispetto alla tua professione, perché dalla mia parte, anche se a volte i colleghi portano torte o croissant, non è tanto come a casa quindi non tante tentazioni, ben fatto! Grazie per l'occhiolino per il mio saldo sul mio account insta, è carino. Per colazione, ho anche adottato il porridge durante la notte, ti prepari tutta la sera prima e la mattina più che mangiare aggiungendo pezzi di frutta se vuoi. Ed è molto più nello stomaco che nel brindisi. Buona fortuna a te

    1. Grazie ! E complimenti anche a te, ancora 😀
      Ahaha è vero che siamo costantemente tentati 😛
      Dovrei dare un'occhiata più da vicino a questi porridge durante la notte 😉 Grazie e buona fortuna anche a te!

  3. Ciao Myrtilla,
    Bravo per i tuoi sforzi perché penso che sia stata una sfida molto ambiziosa! Da parte mia, non ci sarei mai riuscito. Inoltre, a gennaio c'era la galette des rois e i colleghi mi hanno costretto un po '(erano fatti in casa!). Poi mi dico che quando ho fame = mangio (piuttosto che contorcermi dal dolore alle 17:00).
    Altrimenti riduco lo zucchero cucinando sempre di più e interrompendo il consumo di bevande analcoliche a 100%. È già buono 🙂
    Ancora complimenti ea presto,
    Claire

    1. Ciao claire Grazie mólto ! Ma sai, all'inizio pensavo che non ci sarei arrivato. Ero un grande drogato di zucchero (ma davvero !!) e pensavo che avrei fatto di tutto per arrivarci, ma ero sicuro che sarebbe stato difficile. Ma rimuovendo lo zucchero passo dopo passo, e non drasticamente, è più facile!
      È bello fare il pieno, ma dipende anche da cosa! 😉
      Sì, va bene, ben fatto 😀 A presto!

  4. Bravo Roberta !!!
    Per me, non è riuscito, sapevo un po 'in anticipo che si sarebbe inceppato (questo forse spiega questo :) Non bevo mai soda, sono ragionevole per le quantità, quindi sappi che quello che ho limitarmi si chiama Piacere, mi ha fatto venire fame direttamente e non mi sono perso, dalla prima cancellazione, il dolce così, ho sentito fame e irritabilità per tutto il pomeriggio, alle 16:00, Mi sono precipitato su tutto ciò che avevo dolce, avanzi di Natale, cioccolato a 1/4 del prezzo che avevo fatto uno stock (cattiva idea 1/4 prezzo non è 1/4 calorie. )
    All'improvviso, ho pensato e capito che la dieta è un po 'così, uguale frustrazione, uguale fallimento e soprattutto perché? il mio peso è ok, lo sport mi aiuta a gestire le differenze e la mia salute è piuttosto buona, se dovessi rimuovere qualcosa sarebbe prodotti lattiero-caseari, responsabili secondo nuovi studi, per le mie preoccupazioni comuni ,,,
    Quindi, sempre secondo recenti studi, lo zucchero sarebbe peggio del grasso, quindi sì, modererò e non mi affretterò più ad offerte che non sono per la mia salute, ma nel complesso non cambierò grande cosa, l'inverno è una stagione bozzolo in cui la dolcezza mi aiuta un po 'a non deprimermi troppo, con il bel tempo, il mio desiderio di dolcezza scompare come per magia, quindi aspetto 😉
    Rimanendo vigili ...
    A colazione, conosci la crema Budwig, è deliziosa, può essere preparata in anticipo, aggiungendo la banana all'ultimo momento, è una ricetta che ti permette di ottenere quasi tutto ciò che abbiamo bisogno di un giorno, sarebbe anche anti-cancro
    Per farlo, olio di semi di lino, vari semi, zucca, sesamo (miscela Coop o Migros) succo di limone, seré naturale
    Maggiori dettagli su Mr Google o, se necessario, darò la ricetta completa
    Buona continuazione

    1. Grazie Chantal !! 😀
      Ah, ma l'obiettivo non era quello di rimuovere completamente, ma invece di trovare alternative non zuccherate! 🙂 Altrimenti ti assicuro che mi sarei rotto anche se non avessi trovato le mie alternative non zuccherate (barrette di cereali fatte in casa, frutta, frutta secca, semi oleosi, tè caldo ...)
      Non conosco la crema Budwig, ma ho visto che mi hai lasciato il link subito dopo, vado a vederlo, grazie! 😀

  5. Ciao ! Ho anche ridotto lo zucchero dall'inizio di gennaio ma non conoscevo questa sfida 🙂 In effetti, aiuta! Personalmente, sto seguendo un programma a basso indice glicemico (basso indice glicemico = basso contenuto di zucchero) e mi ha aiutato a capire molte cose, in particolare perché siamo molto affamati in questo modo, perché ci sentiamo anche stanchi (spesso) e anche come il corpo regola lo zucchero in eccesso, cosa fa veramente sulla nostra figura, ecc ... Dopo nel nostro programma, non c'è davvero una privazione e c'è un "cheat meal" (un joker, come te alla fine) ma che se possibile non supera 1 pasto, d'altra parte, su questo pasto = piacere totale abbiamo il diritto a ciò che è veramente buono ... dolce / oleoso ecc. Tranne che nel tempo ti rendi conto (e sono d'accordo con te su questo punto) che alla fine non è così difficile eliminare determinati prodotti così lo stesso per il "joker", diciamo che anche se dici "waw fortemente Mc Do "bah alla fine, non lo digerisci molto bene perché il tuo corpo è abituato a mangiare meno ecc ... Non succede in 1 giorno. Lo zucchero è una dipendenza, è ovunque, anche nel pane ... Le cose peggiori sono la farina bianca, i biscotti industriali, le bibite ... Dopo i tuoi dessert, ad esempio, puoi forse prendere in considerazione un formaggio bianco con un miele d'acacia (l'unico miele raccomandato in questo tipo di dieta, gli altri sono + dolci), altrimenti puoi anche preparare i pancakes in anticipo e congelarli! Funziona molto bene, qq secondi nel microonde ed è perfetto! A colazione, invece, evita la farina d'avena calda con un elevato indice glicemico quando non sono freddi 🙂 Voila, voilà! In ogni caso, congratulazioni, trovo che prendere coscienza di questa "dipendenza" e voler combattere contro di essa, al proprio ritmo e agire per la propria salute è un grande passo e avete il mio pieno sostegno 🙂 Baci!

    1. Ciao ! Ehi, è fantastico! 🙂 Se ti sei appena imbattuto in questo articolo, potrebbe essere normale non conoscere la sfida, l'ho creata all'inizio di gennaio, ma ne avevo parlato in un altro articolo ^^
      Sì, rimuovere il pane è davvero difficile! Ma alla fine, come dici tu, rimuovere lo zucchero non è così difficile e dopo poche settimane non ne abbiamo più bisogno come prima 🙂
      Ah maledetto non sapevo delle avena calde, grazie!
      Grazie ancora 😀 Baci!

  6. Capisco troppo che è difficile preparare qualcosa di non zuccherato per colazione, richiede un lavoro casuale, e io è la cata Non faccio nemmeno colazione, provo a cambiare così male abitudine ma finisce sempre con il dolore al cioccolato o al cornetto, quindi non eccezionale! Ma la tua valutazione è molto positiva, mi fa desiderare di prestare maggiore attenzione alla vita di tutti i giorni. grandi baci bella mia!

    1. Sì, è vero che è difficile cambiare la colazione, soprattutto quando non hai tempo e sai che ne hai davvero bisogno. Dopo questo certo il pane con shock o cornetto non è la migliore idea, ma di tanto in tanto non fa male. Alla fine lo dico ma c'è un momento in cui ho preso il treno per andare a lavorare le mie lezioni, ogni mattina prendevo la stessa cosa ^^ Mi è stato detto del porridge durante la notte, una colazione a base di fiocchi avena da preparare la sera e godersi la mattina già pronta. Può essere una buona alternativa, non lo sapevo, ma può essere interessante! 🙂
      Baci!

  7. Ciao Roberta!
    Grazie ancora per questa sfida, sono felice di averlo fatto con te e ancora di più quando vedo che mi ha permesso di modificare alcune cattive abitudini!
    Il dessert alla fine del pasto è davvero molto molto occasionale ora, è soprattutto su questo che volevo lavorare e ci sono riuscito!
    A colazione mi piacciono le cose salate o salutari e sempre più i porridge, quindi è stato abbastanza facile per me. Per quanto riguarda la merenda non faccio a meno della mia mela e delle mie mandorle, rimane un po 'dolce ma non ho abbastanza per fare panini salati al lavoro! 😉
    Baci e complimenti a tutti !!

    1. Ciao Melanie! Ma con piacere, grazie per averlo con noi! 😀
      Sì, lo stesso, sono impressionato dalla differenza rispetto a prima! Top in ogni caso per tutte le tue modifiche, ben fatto !! 🙂
      Baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .

it_ITItalian
fr_FRFrench it_ITItalian

La newsletter di liquirizia e mirtilli

Iscrivendoti alla newsletter sarai sicuro di non perdere
i prossimi articoli del blog! Ricevi gli ultimi articoli pubblicati una volta alla settimana, domenica sera alle 20:00

Grazie per la tua registrazione

Troppi tentativi, riprovare più tardi