Il giorno in cui non avevo più paura di guidare.

Questo articolo è per te, se stai passando la tua licenza, il tuo codice (o non so come si dice nel tuo Paese) e che hai paura di guidare. O comunque non ti senti a tuo agio. O che hai già la tua licenza, ma prendere la macchina non ti rassicura. Soprattutto nelle grandi città o in autostrada.

Prima ti parlerò un po 'di quello che ho provato prima della licenza, durante e dopo. E ti darò consigli concreti per aiutarti. Perché sì, non sei solo! 🙂

Prima di guidare

Uno dei motivi per cui ho trascinato un po 'la mia licenza, oltre al fatto che non ne avevo bisogno per andare al lavoro, dal momento che vivo 10 minuti a piedi dal mio lavoro, è soprattutto di io ero spaventato. Paura di guidare, paura di morire al volante. Prendo queste paure con me da alcuni anni, forse da quando alcuni dei miei amici hanno perso la vita in un incidente d'auto. O in moto. Avevo paura della strada, delle persone che guidavano e immaginavo per tutto il tempo che sarei morto. Allora non sono mai stato interessato alle auto o alle moto, non ho capito niente, a dire il vero.

Ma è venuto un momento in cui mi sono detto che era ancora importante che facessi questo permesso, perché Vivo 25 minuti a piedi dalla stazione (e quando ci vogliono 25 minuti per salire per tornare a casa, ti assicuro che è doloroso e mi ha motivato a passarlo velocemente) ed ero stanco di chiedere al mio tesoro se potesse prendimi. E anche fare la spesa o andare al centro di riciclaggio, non è molto pratico, finalmente. E poi, Avevo 26 anni!

Io dovevo conta sempre sul mio ragazzo o portamelo addosso, armati di parecchie borse da buttare al centro di riciclaggio del villaggio e faccio queste maledette salite per tornare a casa con la spesa. Naturalmente di solito ci andavamo entrambi, ma a volte volevo anche andare da solo.

Ottenere un permesso

Mi ci è voluto molto tempo per ottenere la patente.

Per iniziare con i corsi samaritani di pronto soccorso (ottobre 2015), l'esame teorico di successo (aprile 2016), il corso di sensibilizzazione (aprile 2017) e l'esame pratico di successo (novembre 2017), è passato da tempo ! Durante tutto questo tempo ho anche dovuto cambiare il mio monitor una volta, perché con il primo non è andato molto bene.

Ricordo ancora la prima volta che ho calpestato i pedali e ho più o meno capito come usarli. Avevo tanta paura di andare sulla strada, che all'improvviso andammo al limite di un campo. Quindi in un parcheggio, ma di nuovo non dovrebbero esserci macchine (nemmeno fermate) nelle vicinanze. Volevo essere "a mio agio" con la macchina prima di prendere la mia prima lezione con l'istruttore. Non so se ho fatto bene. Con il senno di poi penso che sarebbe stato meglio iniziare direttamente con un monitor. (Inoltre, se vieni dalla regione di Losanna, ti consiglio Blatter Scuola guida e istruttore Ludovic ! È davvero fantastico!)

Ricordo ancora che il mio istruttore mi ha detto "vedrai, ti piacerà tanto guidare! E francamente gli ho detto che no, ne dubitavo chiaramente. Stavo facendo la licenza solo perché doveva essere fatto, ma chiaramente non era divertente. Ricordo persino che un giorno ho pianto durante una lezione. Non riuscivo a capire le velocità e le operazioni generali di guida e mi sono innamorato. Beh, sono state alcune lacrime, ma mi è capitato 2-3 volte di reagire in quel modo. Mi sentivo come un caso speciale.

Quindi ho perso molto tempo e denaro.

In breve, una volta che la mia licenza è stata in tasca, a novembre 2017 e pochi giorni prima del mio 27 ° compleanno (non è troppo presto!) Ero felice di averlo FINALMENTE, ma ho ancora avuto un problema.

Post-licenza

Già, che paura la prima volta di prendere la macchina da solo! Sotto il consiglio del mio istruttore, lo stesso giorno in cui ho superato e superato l'esame (in Svizzera guidiamo 30-45 minuti con l'esperto, poi ci comunica immediatamente in macchina se l'abbiamo superato oppure no), sono salita subito in macchina e sono andata a fare una piccola passeggiata da sola. Fatto questo, siamo ancora "caldi" ed è andato come una lettera nella posta.

Inoltre, per i piccoli viaggi (meno di 2 km ahaha) è andata molto bene, ma non appena ho dovuto andare oltre, anche a Losanna (= grande città) ero molto ansiosa. Limite ho dovuto prendere un antidolorifico. Ricordo che una volta, poco prima di entrare a Losanna, dopo Prilly, avrei potuto piangere perché avevo tanta paura ed ero stressato.

Ho sempre voluto evitare di prendere anche l'autostrada da solo. Ero davvero spaventato. Tuttavia, l'avevo già accompagnata diverse volte ed è sempre andata bene. Lo stesso vale per le grandi città. Quando si trattava di andare lontano o in luoghi in cui c'erano molte corsie e semafori, ero sull'orlo di un attacco d'ansia.

Per dirti, mi ci è voluto un mese per prendere l'autostrada da solo!

Cosa l'ha reso migliore

Diverse cose in effetti. Soprattutto queste frasi, che mi hanno aiutato molto:

Ciò a cui resistiamo, persiste.
Ciò che fuggiamo ci segue.
E ciò che affrontiamo, svanisce.

E infatti non appena ho provato ad affrontare le mie paure, sono state cancellate, delicatamente.

Io, che avevo tanta paura di prendere l'autostrada, pensavo che se avessi trascinato la mia paura ancora di più, sarebbe stato peggio. Per superare la mia paura, ho dovuto affrontarla! Ed è quello che ho fatto. Mi sono forzato. Sono andato da solo a Crissier, Losanna, Orbe, in molti altri posti dove non ero mai stato con qualcuno.

Ed è stato meglio. Molto meglio. Più guidavo, meno avevo paura. Ma davvero il grilletto per me, era un altro:

Comprando la mia macchina. Una piccola macchina (usata ^^)!

Dovresti sapere che a parte la macchina dell'istruttore, Ho sempre guidato la macchina dal mio ragazzo, che è piuttosto alto (Hyundai ix35). Non mi è mai sembrato di appartenere a questa macchina. Troppo grande, lungo, largo. Ho avuto l'impressione di guidare un camion e di essere sempre troppo stretto sulla strada (già in Svizzera le corsie non sono larghe ...) e avevo paura di prendere le mie macchine inversione.

Ho comprato la mia macchinina a febbraio 2018. Un piccolo Toyota Aygo. 1 metro di lunghezza in meno e 20 cm di larghezza in meno. Mi ha cambiato la vita, chiaramente!

  1. Avevo più spazio sulla strada.
  2. Ero anche più vicino al suolo ^^
  3. Ho potuto vedere molto meglio intorno a me quando ho dovuto invertire.
  4. Anche parcheggiarmi è stato molto più semplice!
  5. È anche un automatico! Non c'è bisogno di disturbarmi con le velocità e la collina inizia!

E francamente, da quel giorno, la mia vita sulla strada è cambiata!

  • Non ho più paura di guidare.
  • Ho preso l'autostrada più volte e ora mi sento davvero a mio agio.
  • Ho anche guidato in città in cui non ho mai guidato da solo (Vevey o Fribourg, per esempio)
  • Mi piace guidare finalmente! A volte quando usciamo con la mia cara, preferisco guidare me stesso con la mia piccola macchina! 🙂
  • E infine mi dico anche che guidare con la MIA macchina, se danneggerò, è IL MIO problema. Considerando che con quello del mio caro, se lo danneggio, beh ... So che è importante, quindi è ancora una pressione aggiuntiva per guidare con un'auto che non è tua.

Cosa ti consiglio:

- Se hai paura, per superarlo, devi affrontarlo. Non se ne andrà da sola, questo è certo. Sta a te fare il primo passo! È molto molto difficile la prima volta, So di cosa sto parlando, ma vedrai, in seguito sarà più facile e dopo qualche volta non avrai più paura 🙂

- Se stai pensando a un possibile acquisto di auto e non ti senti a tuo agio con le auto di grandi dimensioni, trovo che guidare una macchina più piccola sia davvero meglio, ci sentiamo più a casa. comodo sulla strada. E soprattutto sarà la TUA macchina! 🙂

- Guida il più possibile. Più guidi, più ti sentirai a tuo agio. Arriva lentamente agli incroci per prendere il tempo di scegliere se fermarti o andare lì. Prenditi il tuo tempo mentre guidi! Il mio istruttore continuava a dirmelo ad ogni lezione ... e di cosa aveva ragione! 🙂

- Aggiungi sempre circa 15 minuti a un viaggio se devi trovare un parcheggio e sai che non ce ne sono molti. Il numero di volte in cui mi sono ringraziato per essere partito 15 minuti prima del viaggio! Perché spesso ho faticato a trovare un posto, quindi il tempo di trovarlo, parcheggiare me stesso, pagare per il parcheggio e trovare il posto ... Ti posso garantire che ero giusto in tempo per il mio appuntamento voi. E improvvisamente è meno stress quando guidi! 🙂

EDIT del 7 luglio 2019 (un anno dopo la pubblicazione dell'articolo) : Oggi sta andando davvero bene. Le uniche volte in cui mi sento un po 'stressato è quando devo andare da qualche parte in cui non sono mai stato in auto da solo. O anche dove non sono mai stato basso! Fortunatamente il GPS esiste, ho messo l'indirizzo su Google Maps e almeno so dove andare, ma non è sempre ovvio. Tuttavia non sottolineo tanto quanto prima e per il viaggio di ritorno va molto meglio 😀

Penso che devi avere un po 'più di fiducia in te stesso, perché alla fine va bene ogni volta, giusto? E l'ho notato avere un'auto automatica mi ha cambiato la vita personalmente! Io, che ho avuto così tanti problemi con la guida di un manuale, ti posso garantire che è super pratico avere un cambio automatico, perché non devi più cambiare marcia ed è semplicissimo abituarti!


Eccolo 🙂 Era un piccolo articolo umoristico, dovevo parlarne e forse può anche aiutarti. Ho notato che quando ho parlato della mia paura di guidare (su Instagram), c'erano molti di voi che non osavano prendere la macchina o avevano molta paura di guidare. Quindi, se questi pochi consigli funzionassero per me ... forse funzioneranno anche per te 🙂

In ogni caso, se hai paura, l'unico grande e importante consiglio è ... affrontarlo. Combatti la tua paura per distruggerla! Vedrai, la lotta sarà difficile, ma vincerai! 🙂

E se sei interessato, ho pubblicato un altro articolo in cui ti do 9 consigli per una guida senza stress 🙂

Se ti è piaciuto questo articolo, ma non hai tempo di commentare, non esitare a fare clic sul cuoricino, sarà mio piacere! 🙂

Myrtilla
  • |
  • 30 commenti
  • |

30 risposte a "Le jour où je n’ai plus eu peur de conduire."

  1. Capisco troppo! Ho la mia licenza ma da quando ce l'ho (1 anno e mezzo), non ho rinnovato. Già non mi serve, e ho troppa paura di ferire qualcuno o qualcosa.

    La storia dell'auto è esattamente questa! Quello del mio istruttore era molto piccolo, quindi non mi preoccupavo troppo della guida e mi sentivo bene. Ma quello di mia mamma o di mio padre sono troppo lunghi / grandi che non ho tana ...

    Alla fine, come dici tu, dovrà affrontare le sue paure! Ke deve ancora seguire le lezioni in due fasi, quindi dovrò colpire prima una macchina!

    1. In effetti, guidare con una macchina grande non è davvero facile ... parcheggiare ... è anche peggio ahaha
      Sì, non sarebbe male per il corso in due fasi ... non esitare ad allenarti in villaggi piccoli e accompagnati! O nei parcheggi, come all'inizio 😛 coraggio!

  2. L'argomento mi interessava, quando ho letto le prime righe, ho capito che non era appositamente progettato per me, ma volevo ancora leggerlo. E ho fatto bene! Questo feedback parla di un argomento che ti riguarda, ma può essere generalizzato a qualsiasi altro argomento, come dici tu. Affronta le tue paure in modo che diventino punti di forza anziché debolezze! Parlando dell'argomento della guida, riconosco totalmente che avere la propria auto cambia molto. Siamo responsabili e non abbiamo nessun resoconto da segnalare a nessuno se un piccolo graffio viene accidentalmente fatto scivolare sul corpo. Mi sento sempre molto meno a mio agio quando uso la macchina di mia sorella o dei miei genitori quando, ad esempio, torno a casa di famiglia.
    Grazie per questo articolo umoristico Myrtilla.
    A presto,

    1. Grazie mille per il tuo commento Marie!
      Ma sì, ti cambia la vita così tanto da avere la tua macchina! Una pressione in meno 🙂
      Con piacere, grazie per aver letto e preso il tempo di commentare 🙂

  3. Grazie per questo articolo. A 32 anni non ho ancora la licenza e da diversi mesi mi dico che dovrei davvero iniziare (dato che ho mia figlia, in particolare).

    Ma per quanto possa essere motivato, la mia paura prende il sopravvento (paura delle persone che guidano come pazienti, paura di un incidente - fatale - ecc.). In breve, è molto complicato per me, perché questo permesso cambierebbe la mia vita così tanto con la mia nenette ... Quindi grazie per questo articolo che mi fa sentire molto meno solo e mi incoraggia un po 'di più nei miei futuri passi verso il permesso.

    1. Ma con piacere 🙂 Sì, in ogni caso ti consiglio davvero di iniziare, specialmente se hai un figlio, ti cambia la vita ^^
      E ti assicuro, ho anche sempre paura degli incidenti, ma sorprendentemente ho più paura quando non sono io a guidare. Non sto dicendo di avere un comportamento esemplare, ma posso gestire la situazione se succede qualcosa. Mentre come passeggero ... se vedo accadere l'incidente, bene non posso fare nulla. E per le persone che si comportano male, non c'è niente che possiamo fare al riguardo. Da quando ho ottenuto la patente mi è capitato di suonare due volte il clacson (una volta che un ragazzo mi ha quasi preso di mira, ma per fortuna che l'ho visto da lontano, ho anticipato di vedere che stava guidando troppo in fretta, anche se non avesse priorità e potrei evitare lo shock. Quindi è particolarmente importante essere attenti agli Stati Uniti durante la guida. Perché anche se la persona di fronte è in colpa, se non lo siamo attento, beh ... questo è anche ciò che può creare un incidente, perché ti garantisco che se non avessi visto da lontano che questo ragazzo stava guidando troppo in fretta per la situazione, e se non avessi rallentato di proposito invece di accelerare come avevo il diritto di fare, beh ... avrei avuto un incidente. E poi se non un altro ragazzo stava guidando sulla mia corsia, ma di fronte. Quindi ho rallentato e lì fortunatamente lui rapidamente capito questo e tornò sulla sua strada).
      Quindi, se stiamo già attenti in macchina, possiamo anche evitare incidenti. 🙂
      Se hai bisogno di consigli su cosa fare (lezioni di Samaritano, istruttore ecc.) Non esitare a chiedermelo! 🙂 Coraggio !! 🙂

    1. Grazie Lila! Sono così felice 😀
      È così ? È divertente, non lo sapevo! Ma i due modi sono comprensibili. Credo che anche in Svizzera diciamo di parcheggiare di fatto. Non sono sicuro. Dato che il francese non è la mia madrelingua, ci sono ancora parole ed espressioni con le quali non sono molto chiaro 😛 Ma dico "park" ^^
      Ah, puoi averlo prima dei tuoi 18 anni! Ma improvvisamente immagino che non puoi guidare da solo? Con noi puoi fare la teoria prima dei 18 anni. Non puoi guidare prima, anche se accompagnato 🙂 ben fatto comunque!

  4. Grazie per questo articolo che mi tocca molto.
    Ho passato la mia licenza come te a 26 anni, ma sono stato registrato da quando avevo 17 anni. Questa paura viscerale di guidare non mi ha mai lasciato. Quindi è da un anno e mezzo che ho avuto la patente, ma ho guidato solo 4 volte da solo, nei primi mesi, in gite in campagna. E non riesco a superarlo. Non so se riuscirò mai e la pressione sociale è molto difficile da convivere. Prima, era costantemente "e se non la tua licenza la passi quando, sai che è essenziale nella vita, come farai quando avrai figli, e comunque non rimarrai dipendente dai tuoi genitori e il tuo ragazzo per tutta la vita "ma ovviamente lo so tutto. E ora è "e se non guidi quando sai che è essenziale blablabla". Le persone non capiscono perché è un "passaggio obbligatorio", a 18 anni tutti vogliono passare la licenza, è un obiettivo di vita.
    Ad ogni modo, mi congratulo con te per aver saputo fare della violenza

    1. Ma con piacere 🙂
      Oh caro, è un peccato! Sono sicuro che puoi farlo! Se ci sono riuscito .. puoi farlo anche tu ^^ Devi solo volerlo davvero, ma anche essere rassicurato sul fatto che tutto andrà bene. Non esitare a chiedere a qualcuno di guidare con te se può aiutarti! 🙂
      Ma posso davvero capire la tua paura. Ma è vero che dobbiamo fare violenza. Sapevo che se non avessi guidato regolarmente subito, in seguito sarebbe stato difficile. E finalmente avere la mia macchina aiuta molto, ma anche guidare una macchina automatica e una più piccola. Tutti questi fattori hanno reso la guida non più stressante. Certo, non mi piace andare nelle grandi città o prendere l'autostrada, ma almeno non mi preoccupo più di prima.
      Quindi devi anche chiederti se al momento hai qualche utilità per questo? Dopotutto non è un obbligo guidare 🙂 Ma è vero che cambia chiaramente la vita, almeno per me 🙂
      In bocca al lupo !

      1. Non ne ho davvero alcuna utilità, è vero, anche se "sconvolge" alcune persone che non posso fare shopping da solo, lol. Ah sì, un'auto automatica penso sia meglio sentirsi a proprio agio!

  5. È divertente, mi sembra di leggermi un po '...
    Mi è sempre piaciuto essere un passeggero in auto, ma mai un conducente. Mi piace il suono di un'auto, fa le fusa, mi fa tremare. In auto, siamo "della porta accanto" e la discussione è facilitata. In breve, mi piace essere un passeggero.
    Quindi i miei genitori, a 21 anni, mi hanno chiesto di passare la mia licenza "perché". Senza grandi ragioni, senza grandi convinzioni. Bravo studente, ho ottenuto il codice e la licenza la prima volta e non ho guidato. Nessun desiderio, paura, non pronto. Il fatto è che ho dovuto comprare rapidamente la mia prima macchina e non è successo. A causa del ritardo, la paura prese il sopravvento.
    A 24 anni, 1 ° lavoro e devo guidare per consultarmi in villaggi isolati. Ok, bombardo la bocca di RESCUE (bach flower) e prego molto. Riuscii. Ho affrontato le mie paure ma la paura non è mai andata via ... Penso che per il mio caso, la paura di guidare provenga dalla mia paura di crescere! 🙂

    A presto,
    Linea
    https://la-parenthese-psy.com/

    1. Ah salvataggio ... lo so, soprattutto prima di passare la mia licenza ahaha ma ammetto di riprenderlo ora se devo andare in un posto lontano o che non ne so molto.
      Paura di crescere? Non so se sia un collegamento diretto, ma forse secondo la gente può contribuire ad esso 🙂

  6. Grazie mille per questo biglietto tempestivo per me che devo passare il permesso a luglio ... Non lo voglio davvero nella realtà, ma a volte devi anche affrontare gli obblighi e arrivare alla prova che il trasporto è buono pratico ma avere il proprio modo di muoversi è ancora di più e impedisce questa sensazione di sentirsi dipendente ... in ogni caso mi è davvero piaciuta la piccola citazione che conservo per i momenti in cui avrei paura di guidare 🙂 Merciii

    1. Sì, allora preferisco mille volte essere in ingorghi, ma in silenzio nella mia auto con la musica o una storia audio, piuttosto che stare in treno o sull'autobus, bloccato tra persone, estate o inverno e dover salire durante 25 minuti a piedi da casa mia con un sacco di affari ^^ Posso garantirvi che ho avuto i miei grilletti ahaha
      Coraggio per la tua licenza in ogni caso !! 😀

  7. Grazie per questo articolo, mi sento meno solo!
    Ho sempre avuto paura dell'auto perché sono stato investito da un'auto a 13 anni, non un grosso incidente ma abbastanza per avere una vera paura che dura da allora.
    Quando ho iniziato a imparare a guidare, ricordo che come te ero sopraffatto, a volte piangevo, pensavo che non ci sarei mai arrivato. Ho cambiato monitor più volte e alla fine del mio apprendistato ero con un giovane monitor con il quale mi sentivo a mio agio, e grazie a lui ha sbloccato qualcosa, mi ha dato più sicurezza.
    Mi ci è voluto molto tempo (ho impiegato 40 ore di guida!), Ma il giorno in cui ho passato la patente, sapevo che l'avrei avuta, ero davvero fiducioso.
    Una volta ottenuta la patente, non ho guidato per due anni (inutile), quindi lo stress è tornato. Fortunatamente, il mio ragazzo ha avuto la pazienza di insegnarmi come guidare di nuovo l'anno scorso, perché abbiamo cambiato auto e preso un cambio automatico, una piccola rivoluzione per me lol
    Consiglierei davvero alle persone che hanno paura di guidare, di prendere un cambio automatico e, come dici tu, di fare violenza, di andarci ancora e ancora. Oggi guido solo se la mia cara è accanto, ma mi sento in grado di prendere la macchina da solo. L'autostrada era un palcoscenico, la città un'altra, ora c'è questa ... Ma a poco a poco affrontando la paura, migliora ...
    Baci!

    1. Di niente ! E anche io finalmente, leggendo tutti i tuoi commenti mi sento meno solo 🙂
      Sì come te, ero con un giovane istruttore e mi ha anche fatto sentire più a mio agio, oltre al suo modo di insegnare 🙂
      Bello il tuo ragazzo! E davvero un'auto automatica è davvero eccezionale da guidare 😀 E come dici tu, un passo alla volta! Bravo a te e buona fortuna 🙂

  8. Ciao Myrtilla,
    Ben fatto per aver superato la tua paura! È vero che è intimidatorio guidare, soprattutto perché non è possibile prevedere il comportamento degli altri. E alcune persone non rispettano davvero il codice della strada, non capiscono che puoi tagliare una vita in una frazione di secondo ...
    Da parte mia avevo paura di guidare anche con la scuola guida, avevo più di 40 ore di lezione, mi bastava andare con persone che mi urlavano o no non ha spiegato nulla. E a volte le indicazioni si contraddicono a vicenda, come la procedura da seguire in una rotonda (punti ciechi, presenza di biciclette ...).
    Da parte mia, ho scelto la guida accompagnata per imparare tranquillamente a guidare con i miei genitori, ma avevano tanta paura che mi sono fermato prima della fine! Non potrei guidare in condizioni del genere.
    E ho ottenuto il permesso ... la seconda volta! Ero così stressato la prima volta. Non so se sia così in Svizzera, ma qui ci sono delle quote: se spendi alla fine della giornata e ti vengono fornite tutte le quote, è molto meno probabile che tu abbia la licenza. All'improvviso i valutatori sono molto spiacevoli (non un saluto ...).
    Comunque! Quando l'ho preso non ci potevo credere e non importava molto, ma avere la mia macchina "costretto" a implementare tutti i consigli appresi in precedenza. Perché quando abbiamo i genitori in macchina, ci guardano automaticamente se una macchina si ferma ... e questo non aiuta!
    Anche io sono completamente d'accordo con te sull'avere una macchina piccola, sono anche molto più rassicurato! Mi sento meglio, anche se sembriamo molto piccoli sulla strada 🙂
    A presto !
    Claire

    1. Ciao claire Ma sì, è pazzesco come alcuni guidino male o siano sempre sul loro telefono! mi mette fuori di me ...
      Non ti preoccupare, le 40 ore di guida le ho fatte anche io penso ^^
      Uhm per le quote che non conosco…. ma ehi, grande cosa, l'esperto che a malapena dice ciao, crea già l'atmosfera ... ma ehi, la cosa principale è che ce l'hai 🙂
      Sì, viva le macchine piccole! 😀

  9. Mi sono imbattuto nel tuo articolo grazie a Hellocoton e ho l'impressione che sia stato scritto per me.
    La prima parte delle apprensioni mi è sembrata uguale a te. Mi sono dato un calcio alle spalle e a 25 ho passato la patente. L'ho preso la seconda volta. Ma ora sono passati quasi 3 anni che non ho nemmeno più la mia A e non ho guidato una volta.
    Ogni volta che devo mettermi al volante o pianificare di mettermi al volante, ho un'ondata di ansia, attacchi di panico e pianto incontrollato.
    Il mio entourage mi porta molto o mi spinge ad andare lì. Ma più lo fanno, più sfortunatamente mi giro.
    Negli ultimi anni ho usato la bici, il treno o le gambe. Ma qui se tutto va bene sono un insegnante all'inizio dell'anno scolastico (aspetto i miei risultati) e lì non sarò in grado di tagliarlo. Quindi, ho intenzione di prenderlo su di me e riprenderlo quest'estate e il tuo articolo è di grande attualità per permettermi di affrontare le mie paure.
    Quindi grazie grazie mille non avresti potuto essere migliore <3

    1. Oh! Grazie per il tuo commento Ariana 🙂
      Vampate di calore ... ti capisco perfettamente! Ma non lasciarti divorare dalle tue paure, al contrario, dai tutto e dimostra di esserne capace! ti cambia così tanto la vita avere una macchina! 🙂 Prova a respingere qualcuno se è difficile da solo, all'inizio 🙂
      andrà bene, vedrai, devi solo rimanere concentrato su ciò che sta accadendo di fronte a te e arrivare con calma agli incroci 🙂
      In bocca al lupo !! 🙂 E grazie, sono felice che il mio articolo ti sia utile 🙂

  10. Anche Ahlala ho paura di guidare ... Ho la patente da 3 anni ma non guido quasi mai perché vivo in una grande città, quindi non ho bisogno di una macchina e anche se ne avessi una sarebbe più complicata di pratico (parcheggiare, ingorghi, ecc.). Ma improvvisamente quando devo guidare è il grande stress. Quando è un cambio automatico va bene, ma quando ci sono marce ...

  11. Ciao 🙂
    Bene già, mi dispiace davvero non essere affatto presente per lasciarti commenti, sto già lottando per mantenere vivo il blog quest'anno, quindi qui ... é_è (ma ti ho letto nel trasporto hihi)
    Grazie mille per questo articolo pieno di buoni consigli!
    Ho pensato per diversi anni che devo assolutamente passare la mia licenza .. e quest'anno, ho deciso di attraversare davvero il percorso. Ma .. sono preoccupato! Ho davvero paura della condotta di alcune persone. Ho un piccolo problema a pensare che un giorno non avrò più paura di ammetterti tutto 😉 Ma come dici tu, dobbiamo affrontare il problema ^^
    Un sacco d'amore !

    1. Ciao ! Oh, ma non preoccuparti, non devi lasciarmi un commento! Certamente, mi rende felice, non mi sento obbligato se non hai tempo ^^
      Ben fatto, è già un buon passo per aver deciso di passare il corso! 🙂 ti capisco. Dopo che la cosa importante è soprattutto che anche tu sei attento 🙂 Sono stato in grado di evitare due incidenti solo essendo attento ^^ (Fornisco maggiori dettagli nella risposta al commento di Adeline se mai) 🙂
      Sì, devi affrontare il problema per avere una soluzione, non cade dal cielo per miracolo 🙂
      Coraggio a te per la tua licenza !! 🙂

  12. Il tuo articolo mi tocca molto perché ho la patente da 7-8 anni e ho ancora molta paura di guidare. Il mio problema è che ogni volta che mi metto al volante prendo in considerazione tutti gli orrori che potrebbero accadere. Non mi fido di me stesso e non mi fido di altri piloti. Non ho bisogno di guidare perché vivo in città e lavoro in un'altra città, quindi ho i mezzi di trasporto di cui ho bisogno. A volte faccio lo sforzo di guidare, sempre accompagnato, in modo che il mio ragazzo non sia sempre obbligato a guidare, ma solo su percorsi che conosco. Avevo visto un leggero miglioramento fino a quando non ho rovesciato ... una volpe. Era in un posto improbabile in cui era stato condannato comunque, perché se non fosse stato il minimo sarebbe stata la macchina successiva che l'avrebbe avuta ... Anche se sono coraggioso, mi ha colpito e ha fatto un casino nell'aria il micro-progresso che avevo fatto ... Ma sono d'accordo con i tuoi consigli sulle auto. Le auto con ausili per il parcheggio sono anche molto utili per le persone stressate, abbiamo preso una macchina nuova che rende le slot "sole" ed è davvero eccezionale. Perché sì, ho anche paura di non riuscire a parcheggiare mentre sono andato bene nelle slot durante le lezioni della scuola guida e di non aver avuto problemi durante l'esame ...

    1. E se hai provato a prendere un momento di calma in macchina, appena prima di accenderlo, dove chiudi gli occhi e dici a te stesso che tutto andrà bene, che non ti succederà nulla e che starai bene attento alla strada? Ciò che mi aiuta molto sono gli olii essenziali o i fiori di Bach. Mi è capitato di prenderlo poco prima di guidare e mi ha rilassato un po '.
      Oppure inizia da solo (con i consigli prima) solo per un viaggio molto breve, quindi dopo aver aggiunto ogni volta 5 minuti.
      Ah, è bello avere un'auto con un aiuto per il parcheggio! ti cambia la vita ^^
      Coraggio in ogni caso! Sono sicuro che puoi farlo 🙂 E purtroppo accadono incidenti con animali, anche con cura ... non dovrebbe impedirti di andare avanti! 🙂

  13. Sono contento che tu sia riuscito a superare le tue paure! Ma se hai conosciuto persone morte sulla strada, è normale che ci fosse molta ansia.
    Mi piace molto la tua citazione che ti ha motivato. È assolutamente vero! Personalmente ho accompagnato la guida a 17 anni, quindi prima di fare le ore di guida per la patente potevo davvero capire la macchina e non avevo mai avuto davvero paura, almeno non una paura di panico. Ora non dirò "mi piace" guidare ma sono piuttosto indifferente. Baci

    1. Grazie Claire 🙂
      Ah sì, aiuta a farlo più giovane, penso che se avessi la mia licenza a 18 anni (in Svizzera non possiamo farlo prima) sarebbe sicuramente andata meglio 🙂 ma hey, la cosa principale è che ora sta andando bene 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti .

it_ITItalian
fr_FRFrench it_ITItalian

La newsletter di liquirizia e mirtilli

Iscrivendoti alla newsletter sarai sicuro di non perdere
i prossimi articoli del blog! Ricevi gli ultimi articoli pubblicati una volta alla settimana, domenica sera alle 20:00

Grazie per la tua registrazione

Troppi tentativi, riprovare più tardi